malinconia – dettagli d’arte

hayez

Francesco Hayez, Malinconia (dettaglio), 1840-42, Milano, Pinacoteca di Brera

L’impasto denso e materico che delinea i petali delle peonie, la resa cangiante dei tessuti “di latta”, un cromatismo inconfondibile mutuato dai grandi maestri del Cinquecento veneto da Tiziano a Savoldo. Questo e molto altro è Francesco Hayez, osannato dalla critica contemporanea come capofila, nelle arti figurative, del movimento romantico italiano. Nelle sue sensuali figure femminili l’artista infonde delicate suggestioni medievali, celando, dietro l’apparente abbandono a un malinconico sentimento amoroso, la novità di una pittura densa di significati allegorici e politici.

Annunci

Informazioni su robertaprosapio

studentessa di Storia e critica dell'arte all'Università degli Studi di Milano
Questa voce è stata pubblicata in Articoli, Dettagli d'arte, Milan, Musei, Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...